Con il nome di ASSOCIAZIONE ARTIGIANI DI VALLEMAGGIA  (in seguito Associazione) è costituita un’associazione apartitica e aconfessionale ai sensi degli art. 60 e seguenti del Codice Civile Svizzero.


L’Associazione nasce nel 1979 ed ha sede a Cevio.


L’Associazione si propone di:

  • mantenere viva e ricreare la tradizione artigianale nello spirito della “Legge Cantonale sull’Artigianato del 18 marzo 1986 e successive norme integrative;
  • difendere gli interessi di categoria, potenziare la commercializzazione dei prodotti artigianali validi sul piano estetico e        funzionale, organizzare e partecipare a mostre ed esposizioni;
  • salvaguardare e recuperare le tecniche artigianali tradizionali in via di estinzione;
  • stimolare la creatività promuovendo la formazione culturale e tecnica degli artigiani;
  • gestire punti di vendita dell’artigianato tradizionale e contemporaneo;
  • collaborare con gli organismi cantonali e privati che promuovono la tradizione artigianale svizzero italiana;
  • collaborare con enti e associazioni pubbliche e private alla salvaguardia del patrimonio culturale, storico e paesaggistico e per il promovimento della valle.

L’Associazione organizza 3 mercati (primavera, estate e autunno) in Vallemaggia, con oltre 60 bancarelle di artigianato ticinese e gastronomia del territorio. Inoltre sostiene il negozio Artis (artigianato del Ticino) a Cevio (www.artisvallemaggia.ch).

Comitato 2017/2020:
Eros Biadici (Presidente), M.Christine Graber (segretaria), Priska Bachofen (cassiera), Francesca Bertini, Verena Binsacca, Adamo Castellani, Daphne Busacca.

Quota sociale: 
soci artigiani e sostenitori     fr. 40.—
enti pubblici e privati             fr. 80.—
Diventando socio, l’artigiano può partecipare ai nostri mercati pagando la metà del costo bancarella (fr. 20.- al posto di fr. 40.--).

Banca Raiffeisen Vallemaggia, 6673 Maggia

IBAN CH78 8033 5000 0011 9876 6